15 Aprile 2024

FRANCAVILLA SICILIA – Conto alla rovescia per il 1° Zavianni Extreme Climbing”

Michele La Rosa Sport e fotografia per un evento che focalizzerà  un territorio in parte misconosciuto. Presentato dagli organizzatori qualche giorno fa l’evento.  Tra sport ed escursionismo domenica 2 luglio 2017, presso il locale campo sportivo  avrà luogo l’evento “1° Zavianni Extreme Climbing”: una cronoscalata in mountain bike organizzata dalla A.S.D. MTB Extreme Alcantara e valevole come secondo appuntamento del campionato Cronoscalate ACSI 2017. Lo sport agonistico nella Valle Alcantara ritorna quindi da  protagonista dopo diversi anni di assenza. Il percorso, lungo 7,5 chilometri di sentiero sterrato, si snoderà inizialmente attraverso l’alveo del torrente asciutto Zavianni per poi intraprendere, da circa metà tracciato, l’ascesa fino al borgo abbandonato “Malfitana”, sito nei pressi della Strada Statale 185 di Sella Mandrazzi, ovvero nella zona dei cosiddetti villaggi. Il dislivello complessivo è di 650 mt, con una pendenza media pari al 9,3%. Saranno previsti due punti di rifornimento acqua, uno a metà del percorso ed un altro subito dopo il traguardo, oltre ad un ristoro finale presso l’ingresso del campo sportivo di Francavilla di Sicilia,  ove gli atleti saranno attesi per le procedure di accreditamento e preparazione alla partenza. Questo sarà un interessante appuntamento anche per gli amanti della fotografia, infatti ci sarà un contest fotografico che premierà la foto più rappresentativa della manifestazione ciclistica. Il torrente Zavianni è uno dei maggiori affluenti secondari del Fiume Alcantara, infatti il suo corso termina nei pressi del cinquecentesco convento dei Cappuccini a Francavilla di Sicilia riversandosi nel Fiume San Paolo, quest’ultimo andrà poi ad alimentare il Fiume Alcantara. Ci troviamo  al centro della Valle Alcantara, tra natura, storia e tradizioni, dove è possibile scoprire i luoghi più belli del Parco Fluviale dell’Alcantara: i ruderi del castello di Francavilla, gli scavi archeologici, le saje (canali irrigui), le gurne (o vulli) e il convento dei Cappuccini L’evento è stato patrocinato dal Parco Fluviale dell’Alcantara e dal Comune di Francavilla di Sicilia.