23 Maggio 2024

MOIO ALCANTARA – Escursione al Vulcanetto e alla cuba bizantina di Malvagna

MICHELE LA ROSA – L’appuntamento è stato per domenica mattina al campo sportivo. Da qui il via ufficiale ad uno degli eventi che fanno parte del programma di escursioni ed eventi per celebrare i 20 anni dall’istituzione del Parco Fluviale dell’Alcantara. Destinazione Vulcanetto e cuba bizantina di Malvagna. Un nutrito gruppo di partecipanti ha preso parte alla passeggiata naturalistica che come affermava il presidente dell’associazione La Compagnia dell’Ostello, Pippo Currenti “è un viaggio non solo nello spazio ma anche nel tempo”  toccando così pure la vicina chiesa bizantina in territorio  malvagnese. Alla manifestazione, in rappresentanza del Parco hanno presenziato il direttore  Antonino Lo Dico, il presidente Renato Fichera, il dirigente del settore finanziario Salvatore Portale, la guida Carmelo Magaraci (che ha curato l’organizzazione dell’evento) e i consulenti del presidente l’architetto Vera Greco e Vincenzo Crimi. All’escursione hanno preso parte i rappresentanti di alcune associazioni del comprensorio, prima fra tutti Legambiente e tanti escursionisti appassionati di trekking ed amanti della natura provenienti non solo dai paesi limitrofi ma anche da Catania ed Agrigento che si sono dati appuntamento per scoprire insieme questi luoghi del Parco dell’Alcantara. “La proposta del Parco che nasce per festeggiare il ventennale – ha affermato il presidente Renato Fichera – è un invito rivolto a tutti affinchè si conoscano e si valorizzino i tesori che si trovano all’interno dell’area di pertinenza del Parco ed offrire ai partecipanti delle emozioni che soltanto il territorio Alcantarino con i suoi angoli e le sue attrattive incastonate e di cornice del fiume può far vivere”.  Festeggiamenti a parte, è l’occasione per ricordare che lungo il percorso fatto c’è pure L’Ecomuseo della Valle Alcantara, tra le incompiute del Parco, più volte oggetto di atti vandalici e mai aperto al pubblico essendo incompleti i lavori, sarebbe ora di completarlo e renderlo fruibile e funzionale.