13 Giugno 2024

LINGUAGLOSSA – Cronoscalata, vince il siracusano Luigi Fazzino

È Luigi Fazzino il vincitore della 3^ edizione della Cronoscalata Linguaglossa – Piano Provenzana Etna – Nord Trofeo Ciccio Giuffrida, organizzata dall’Asd Passione & Sport, in collaborazione con il Comune di Linguaglossa e l’Aci Sport. Il pilota siracusano, a bordo della sua Peugeot Pa 2000 Turbo, ha percorso il tracciato nel tempo di 7’35.37. Rispettato, dunque, il pronostico della vigilia. Per Fazzino, che anche ieri alle prove aveva fatto il miglior tempo, si tratta dell’ennesimo successo. Lo scorso anno si era aggiudicato anche la 23ª edizione della storica Cronoscalata Giarre Montesalice Milo – Memorial Isidoro Di Grazia. Secondo posto per il comisano Franco Caruso, al volante della sua Zytec Np01-2, che ha completato le due gare in 7’44.71. Terza piazza per Dario Gentile che, a bordo della sua Honda Pa21S, ha tagliato il traguardo con il tempo di 8’13.19. Per il Campionato Italiano Bicilindriche il primo a classificarsi è stato Andrea Currenti con il tempo di 10’09.15, secondo e terzo posto, invece, per Angelo Mercuri, con 10’12.41, e Francesco Fichera, con 10’22.93. Nella categoria auto storiche si è registrato il successo di Giuseppe Riccobono, nel primo raggruppamento, di Edoardo Piazza, nel secondo raggruppamento, di Giombattista Motta, nel terzo raggruppamento, e Antonio Piazza, infine, nel quarto raggruppamento.  

Stamane a dare il via alla storica competizione il sindaco di Linguaglossa Luca Stagnitta. “Abbiamo avuto questa tre giorni di Cronoscalata, partita venerdì con le verifiche, proseguita ieri con le prove, e conclusasi oggi con la gara – dice il sindaco di Linguaglossa Luca Stagnitta – Siamo molto soddisfatti per la partecipazione di un numero di automobilisti superiore rispetto agli altri anni. Quest’anno è aumentato di circa il 35%. Ci sono partecipanti da tutta Italia e anche qualcuno dall’estero, in particolar modo da Malta. Riteniamo – conclude il primo cittadino – che queste manifestazioni siano un importante strumento di promozione del territorio, oltreché un evento sportivo che ormai ha valenza nazionale”. Grande soddisfazione per lo svolgimento della manifestazione è stata espressa anche dall’organizzazione. “Siamo contenti perché dopo i tanti sacrifici e gli sforzi fisici ed economici che fa un organizzatore – commenta Patrizia Battello, dell’Asd Passione & Sport – avere avuto due giornate primaverili, di sole, è stato importantissimo per tutti. Siamo contenti perché tutto è andato per il meglio. Colgo l’occasione per ringraziare tutte le persone che hanno collaborato, le autorità, il sindaco di Linguaglossa, tutta l’amministrazione comunale, l’Aci Sport, nella persona del delegato regionale Daniele Settimo, e gli sponsor che stanno credendo in noi, aiutandoci a portare avanti questa manifestazione. Speriamo – conclude – di crescere ancora di più nel corso degli anni”.