29 Febbraio 2024

ROCCELLA VALDEMONE – Appuntamento col presepe vivente, all’ insegna di tradizioni e solidarietà.

Sabato 4 gennaio si svolgerà la 5º edizione del presepe vivente. Anche quest’anno sarà il centro storico ad ospitare le varie scene della natività e dove saranno rappresentati anche tutti i mestieri antichi. In questa edizione ci sarà la presenza di ragazzi Down che fanno parte dell’associazione Maniunite di Trappitello. L’ iniziativa vuole essere una opportunità per sensibilizzare verso talune problematiche ma rendere partecipi e protagonisti pure chi vive determinate situazioni come la sindrome di Down.
Il presepe è organizzato dalla Pro loco di Roccella Valdemone ,presieduta da Tindaro Puglisi. Questa è il primo anno che la manifestazione coinvolge questi ragazzi e l’ obiettivo è riproporlo ogni anno in modo da poter realizzare una giornata dedicata a loro. I ragazzi saranno inseriti insieme agli altri figuranti e protagonisti del presepe vivente, così da essere presenti nelle varie ambientazioni dei mestieri antichi, come calzolaio, pastore, panettiere, macellaio, contadini. Un Natale di festa ma anche di solidarietà e voglia di sensibilizzare la comunità a queste iniziative.