19 Maggio 2024

Slalom Giarre – Milo trionfa ancora Schillace

Sale sul gradino più alto del podio, per il secondo anno consecutivo, nella 23ª edizione dello Slalom Giarre – Milo Emanuele Schillace dell’A.S.D. Scuderia Venanzio, su Radical SR4 Suzuki, con il tempo di 2’11″52. Ancora un successo, dunque, per il pilota messinese nella storica gara automobilistica, valida per il Trofeo d’Italia Slalom Sud Aci Sport, organizzata dall’Automobile Club Acireale, in sinergia con l’A.s.d. Scuderia Giarre Corse e con il patrocinio dei Comuni di Giarre e Milo. Con un distacco di quattro secondi, si è piazzato al secondo posto il pilota di casa Gabriele Di Bartolo della Scuderia Giarre Corse, che ha gareggiato su Gloria B5 Suzuki. Chiude il podio il catanese Silvio Fiore, della Scuderia Catania Corse, su Radical Sr4. Nella top ten dei migliori piloti ci sono: Antonino Salamone, al quarto posto, Maurizio Fontana, al quinto, Marco Gammeri, al sesto, Giuseppe Germano, al settimo, Alfonso Belladonna, all’ottavo, Calogero Pinzone Vecchio, al nono, e, infine, Giuseppe Messina, al decimo posto. Da evidenziare l’ottima performance di Alessio Truscello, su Peugeot 106 Rally, che si classifica al tredicesimo posto davanti ad avversari con auto di cilindrata superiore. Tra le scuderie in gara svetta la Giarre Corse grazie al piazzamento di Gabriele Di Bartolo, Maurizio Fontana e Giuseppe Germano. La gara, svoltasi per la prima volta a maggio in apertura di stagione, ha visto stamani 74 piloti darsi battaglia lungo il percorso di quasi 3 km tra Miscarello, frazione di Giarre, e Milo. “Una splendida giornata di sole ha accompagnato questa 23ª edizione dello Slalom Giarre Milo – commenta Giuseppe Trovato, vice presidente dell’Automobile Club di Acireale – È stata una bella gara, conclusasi senza incidenti particolari. Voglio ringraziare come sempre le amministrazioni comunali di Giarre e Milo, la Prefettura di Catania, la Città Metropolitana di Catania, la Pro Loco di Milo, i carabinieri della Compagnia di Giarre, la delegazione regionale Aci Sport, nella persona di Daniele Settimo, il presidente della sotto commissione slalom, Marco Cascino, e tutti coloro che hanno supportato in qualche modo la gara. Con questa corsa – conclude Trovato – abbiamo aperto una stagione che, per noi dell’Automobile Club Acireale, si preannuncia ricca di appuntamenti importanti”.

Anche quest’anno i tanti appassionati di motori hanno potuto assistere alla gara in tutta sicurezza da casa, grazie alla diretta andata in onda sul canale youtube Naxos ProRacing, con la telecronaca di Enzo Amoroso, e sulla pagina Facebook Giesse produzione, con le riprese e la regia di Giuseppe e Salvo Faro. “Anche quest’anno abbiamo assistito ad una gara emozionante – dichiara Orazio Maccarrone, presidente della Scuderia Giarre Corse e co-organizzatore dell’evento sportivo – Faccio i complimenti a Emanuele Schillace che si conferma anche quest’anno al primo posto. Sono particolarmente soddisfatto anche per il secondo posto del nostro pilota Gabriele Di Bartolo, che ha dato prova del suo grande talento. Ancora una volta abbiamo trasmesso la diretta della gara grazie allo splendido lavoro di Giuseppe Faro e Salvo Faro, per le riprese e la regia, e di Enzo Amoroso, telecronista e ideatore del seguitissimo canale Naxos ProRacing, capace di entusiasmare il pubblico che ci ha seguiti da casa. È solo il primo appuntamento della stagione – conclude Orazio Maccarrone – Vi aspettiamo a luglio per la 25ª edizione della storica e sempre emozionante Cronoscalata Giarre Montesalice Milo – Memorial Isidoro Di Grazia”.