16 Luglio 2024

Festa della Repubblica con i sindaci dei piccoli comuni siciliani e l’Anci

Presenti 300 sindaci da tutta Italia

Per l’ottavo anno consecutivo i sindaci aprono la parata del 2 giugno in occasione della festa della Repubblica a Roma.  Tra i sindaci anche una delegazione in rappresentanza dei 391 comuni siciliani, guidata dal presidente dell’ANCI Sicilia, Paolo Amenta, ha partecipato stamattina alla tradizionale parata di via dei Fori Imperiali svoltasi a Roma, in occasione del 77esimo anniversario della nascita della Repubblica italiana.

La delegazione composta, tra gli altri, anche da Aiello Francesco, sindaco di Vittoria, Aliberti Eugenio, sindaco di Rodì Milici, Rossana Cannata, sindaca di Avola, Giuseppina Ciulla, vicesindaco di Montelepre, Silvio Cuffaro, sindaco di Raffadali, Maurizio Di Pietro, sindaco di Enna, Antonino Musca, sindaco di Sinagra, Carmelo Orlando, sindaco di Roccafiorita, Davide Paratore, sindaco di Antillo, Francesco Re, sindaco di Santo Stefano di Camastra, Vito Rizzo, sindaco di Balestrate, ha aperto la cerimonia con i 300 sindaci provenienti da tutta Italia.

“La festa della Repubblica è un momento importante per riaffermare i principi di solidarietà, democrazia, partecipazione e uguaglianza che sono alla base della nostra Costituzione e l’occasione giusta per proclamare la pace e i valori della convivenza civile”. Hanno dichiarato Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale dell’ANCI Sicilia.