17 Luglio 2024

TAORMINA – De Luca presenta la sua squadra di assessori

Sterrantino, Lo Monaco, Quattrocchi, Cullurà, Sferra.

È stata composta la squadra di Governo che affiancherà il sindaco di Cateno De Luca nell’amministrazione della città. Il primo cittadino ha firmato il decreto di nomina degli assessori.

La giunta municipale è così composta:

Giuseppe Sterrantino che è stato anche nominato vicesindaco:

  • Bilancio e programmazione economica
  • Contrasto all’evasione ed elusione tributaria locale
  • Partecipate ed
  • Gestione e valorizzazione patrimonio comunale
  • Cimitero
  • Agricoltura e politiche agroalimentare
  • Individuazione, programmazione, monitoraggio e rendicontazione fondi europei

Antonio Lo Monaco

  • Pianificazione ed efficientamento risorse idriche ed energetiche
  • Pianificazione infrastrutture ciclo rifiuti
  • Informatizzazione e digitalizzazione
  • Transizione ecologica e politiche ambientali
  • Infrastrutture e lavori pubblici
  • Edilizia pubblica e privata
  • Beni culturali ed ambientali
  • Beni demaniali marittimi e fluviali
  • Toponomastica
  • Politiche del mare
  • Difesa del suolo
  • Realizzazione ed efficientamento reti e sottoservizi
  • Sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Protezione civile
  • Pronto intervento

Alessandra Cullura’

  • Cerimoniale ed Ufficio di Gabinetto del Sindaco
  • Politiche sociali e del volontariato
  • Pubblica istruzione e servizi scolastici
  • Rapporti con le istituzioni religiose
  • Politiche culturali
  • Pari oppurtunità
  • Politiche della salute ed igienico sanitarie
  • Baratto amministrativo e banca del tempo

 

Mario Quattrocchi

  • Politiche sportive
  • Politiche giovanili
  • Antichi mestieri e tradizioni popolari
  • Costituzione fondazione per la promozione paesaggistica e culturale della città
  • Associazionismo
  • Attuazione decentramento amministrativo

Jonathan Sferra

  • Turismo e brand Taormina
  • Spettacolo e Grandi eventi
  • Rapporti con gli enti teatrali e Musicali
  • Attività produttive e promozionali
  • Rivitalizzazione e decoro urbano e spazi pubblici

 

Il sindaco ha tenuto per sé le seguenti deleghe : Rapporti con le istituzioni provinciali, regionali, nazionali ed europee; Rapporti con il consiglio comunale; Risorse umane; Polizia Municipale e sicurezza urbana; Casinò di Taormina; Contenzioso; Mobilità Urbana ed extraurbana; Pianificazione urbana e programmi complessi; Piano strategico urbano e di area vasta; Smart City; Riorganizzazione degli uffici e dei servizi municipali e delle partecipate.

“Oggi, ha affermato il sindaco Cateno De Luca, inizia una nuova fase. Abbiamo scelto proprio oggi, giorno della Festa della Repubblica per lanciare un messaggio: onoriamo le istituzioni rispettandole. Noi siamo in questo palazzo, ognuno nei rispettivi ruoli, perché abbiamo un compito, ovvero lavorare nell’interesse della comunità. L’ augurio che faccio ai miei assessori è di resistere 5 anni al mio fianco. Il lavoro che ci aspetta non è duro, è inimmaginabile e richiede il massimo impegno. Oggi procediamo a questo atto formale con una prima novità. La nomina degli assessori avviene non con determina, ma con decreto perché voglio già tracciare una netta distinzione tra la mia attività e quella degli uffici. Come già detto inoltre nei giorni scorsi ho richiesto per gli assessori la verifica della sussistenza o meno di cause di incandidabilità, inconferibilità, ineleggibilità e incompatibilità a Loro carico con particolare riferimento alle pendenze tributarie con il comune di Taormina. In passato non si è mai proceduto a fare una complessiva ed effettiva verifica della presenza in giunta municipale o in consiglio comunale di evasori dei tributi locali. Ed è una verifica che chiederò per tutti i componenti del consiglio comunale, per i dipendenti e per chi intraprenderà rapporti con l’ente. Questo perché il comportamento del Palazzo orienta il comportamento della comunità. Noi dobbiamo dare l’esempio. Oltre a servire al meglio la nostra comunità auspico che ciascuno di voi interpreti il ruolo che ha con spirito di servizio. E che il ruolo che oggi assume al cospetto della comunità non vi spinga mai in certe tentazioni.” – afferma il neo sindaco.