16 Luglio 2024

BIANCAVILLA (Ct) – Etna Wine Forum, pronti per la seconda edizione

Tre giorni di degustazioni, masterclass, approfondimenti. 35 le cantine partecipanti

Michele La Rosa – Etna, terra di vini e di eventi tematici. Da un versante all’altro sono ormai molte le iniziative che mettono in vetrina le eccellenze vitivinicole di questo vasto territorio tutt’intorno al vulcano. E sul versante ad Ovest Sud Ovest  cresce anche l’attenzione verso le peculiarità di questo territorio, storicamente vocato alla produzione anche di vini. Tre giorni di eventi per la seconda edizione dell’Etna Wine Forum  in programma Venerdì 29, Sabato 30 Settembre e Domenica 1 Ottobre dove la stampa tecnica nazionale ed i winelovers avranno modo di approfondire la conoscenza delle cantine del vulcano. Un evento che ritorna dopo la prima edizione che ha visto la partecipazione della Master of Wine Susan Hulme, Christian Schubert, corrispondente dall’Italia del Frankfurter Allgemeine Zeitung, Matteo Gallello, Joanna Miro, CEO di Wine Global Aspect, le tv nazionali che hanno raccontato del mondo produttivo ed enologico del sud-ovest del vulcano: “Il Comune di Biancavilla crede nel suo territorio e sostiene non solo i produttori locali ma di tutto il vulcano – racconta il Sindaco Antonio Bonanno – con l’Etna Wine Forum apriamo il calendario dei festeggiamenti in onore di San Placido, un momento importante che condividiamo con le cantine dell’Etna, i winelovers, le associazioni del mondo della sommellerie e tutti gli attori che saranno presenti nella nostra città”.
Da Venerdì 29 Settembre a Domenica 1 Ottobre, incontri, degustazioni con la partecipazione di oltre trenta cantine dell’Etna, diverse associazioni del mondo della sommellerie, ma anche le enoteche, i ristoranti e i numerosi giornalisti della critica enologica nazionale ed internazionale: l’evento voluto dal Comune di Biancavilla è realizzato con il contributo dell’Assessorato dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea e Assessorato delle autonomie locali e della funzione pubblica e gli sponsor Perdomini, Amorim, Free Ice, Gasline, Ardeseal e Confagricoltura.

Tra le tante novità di questa nuova edizione anche l’Etna Wine Contest che premierà diversi vini delle cantine partecipanti ma che vuole sostenere con i suoi riconoscimenti anche giovani imprenditori e imprese al femminile.  Tra i protagonisti giovani imprenditori che si stanno scommettendo in questo settore accanto a grandi aziende : Le due Tenute, Terrafusa, Tenuta del Vallone Rosso, Grottafumata, Podere dell’Etna segreta, Terre di Montalto, Masseria Setteporte, Tenuta di Fessina, Pietrardita, Vigne di confine, Foti Randazzese, Travaglianti, Serafica Terra di Olio e Vino, Planeta; Alessandro Serughetti, Barone Beneventano della Corte, Nicosia, Stanza Terrena, Enrica Camarda, Passopisciaro, Murgo, Generazione Alessandro, Tornatore, Eudes, CVA, Feudo Cavaliere, Firriato, Terra Costantino, Fischetti, Giovinco, La Gelsomina – Tenute Orestiadi, Duca di Salaparuta, Mandrarossa, Patria. Cantina Ospite Caravaglio che dalle vulcaniche Isole Eolie sbarcherà presto sul vulcano attivo più alto d’Europa.  a parte le cantine diversi i soggetti istituzionali coinvolti, le associazioni, le scuole: l’Enoteca dell’Etna, le associazioni AIS, l’ONAV, Le Donne del Vino, l’Istituto Alberghiero IPSSAT Rocco Chinnici ed i banchi di assaggio con la ristorazione ed i prodotti tipici di Biancavilla. Partner tecnico DegustEtna. Modalità di ingresso e partecipazione al sito web www.etnawineforum.it