23 Aprile 2024

CASTIGLIONE DI SICILIA – Nuovi limiti di velocità sulla Sp 7/II

A seguito di verifiche sulla Strada provinciale 7/II, la Città metropolitana di Catania ha emesso un’ordinanza che impone nuovi limiti di velocità nei tratti più pericolosi della suddetta strada. L’ordinanza ha effetto immediato da oggi ed è a tempo indeterminato.La strada è quella che da bivio Galluzzo sulla Sp7/I porta a Verzella e poi al bivio Randazzo-Mo sulla Sp 7/III. Le nuove limitazioni riguardano il tratto finale, ovvero quello che da contrada Pietramarina raggiunge Verzella e poi prosegue fino al bivio per Randazzo, rimasto come una sorta di imbuto, mai ampliato a differenza del tratto iniziale.

Lungo determinati tratti, quelli con curve e larghezza esigua, il limite di velocità è stato ridotto a 40 oppure 30 chilometri orari. Istiutito inoltre il divieto di sorpasso. Previsti sistemi di rallentamento ad effetto ottico ed acustico. La collocazione dell’adeguata segnaletica stradale orizzontale e verticale sarà a cura della Pubbliservizi S.p.A., dietro disposizione dell’Ufficio Manutenzione dell’Ente. In effetti da tempo la comunità e i molti automobilisti che quotidianamente vi transitano chiedono a gran voce l’ampliamento della carreggiata, qui vi transitano camion ma anche autobus, senza dimenticare che proprio questi pochi chilometri di strada attraversano una zona ora ricca di vigneti e cantine, agriturismi, resort. da qui la necessità di allargare la strada, dove attualmente se si incrociano e vi transitano contestualmente due auto ma con difficoltà, ma se un autobus o autocarro incrocia un’auto vi sono grosse difficoltà di manovra.