24 Maggio 2024

Le Contrade dell’Etna 2023: super ospiti Oscar Farinetti e Heinz Beck

L’imprenditore internazionale di successo e fondatore di “Eataly” Oscar Farinetti e lo Chef tristellato Heinz Beck (celebre anche per aver coniato una sua filosofia di cucina in tutta Europa) sono tra i protagonisti de “Le Contrade dell’Etna 2023”. Nell’evento tanto atteso per produttori e addetti ai lavori dei vini del Vulcano che si svilupperà tra il prossimo 15 e 17 aprile, al “Picciolo Etna Golf Resort”, a Rovittello, Castiglione di Sicilia,ci saranno questi Big dell’Imprenditoria e del Marketing con momenti in prima assoluta: Farinetti converserà sabato 15 mattina con il giornalista del Corriere della Sera Alessandro Trocino su “Come celebrare i vini italiani nel mondo” mentre Chef Beck dialogherà domenica 16 aprile in un Talk con il direttore di “Cronache di Gusto” Fabrizio Carrera. Il leader del “St. George Restaurant” di Taormina diventerà sostenitore de “Le Contrade dell’Etna”.

Gli esponenti delle cantine che hanno varcato il numero di cento avranno l’onore di proporre nei banchi d’assaggio i loro preziosi vini al grande Chef Heinz Beck

Castiglione di Sicilia (CT), 7 aprile 2023 – Due Superospiti attualissimi del mondo dell’Imprenditoria e del Marketing illumineranno il palcoscenico de “Le Contrade dell’Etna 2023”: il personaggio internazionale d’affari e di larga fama, comunicatore – scrittore e fondatore di “Eataly” Oscar Farinetti, oltre che di Unieuro e del più recenteGreen Pea” – direzionato ai prodotti non food e sostenibili e lo Chef pluristellato e premiato Heinz Beck che ha ridisegnato il “concept” del mangiare bene e salutare in tutta Europa con numerose aperture di Ristoranti Gourmet in vari Paesi del mondo e che dirige il “St. George Restaurant” dell’esclusivo “The Ashbee Hotel” a Taormina. Questi saranno gli eventi di mirabile esclusività all’interno del più attrattivo Evento che registra la 14esima Edizione e che tutti gli esperti e amatori stanno aspettando per confrontarsi e degustare l’incanto dl centosei cantine. Ad accogliere tutta questa sostanziosa matrioska di contenuti sarà il “Picciolo Etna Golf Resort”, da sabato 15 a lunedì 17 aprile, in una delle Contrade del Vulcano, facente parte dei “Borghi più belli d’Italia” – Castiglione di Sicilia. Tra masterclass che approfondiranno e decanteranno i diversi versanti “da’ Muntagna” con un pool di organi stampa internazionale e specialisti di tendenza dell’enogastronomia e del turismo e rappresentanti dell’importazione straniera, di imprese vitivinicole e del canale Horeca, ad impreziosire l’atmosfera e le tematiche saranno i testimonial di un’intera galassia del mercato e delle mode del Food. Il fautore di “Eataly” Oscar Farinetti parteciperà ad una conversazione – lezione sabato 15, alle ore 11, con il giornalista del Corriere della Sera Alessandro Trocino sul tema “Come celebrare i vini italiani nel mondo” mentre Chef Heinz Beck si interfaccerà domenica 16 aprile in un Talk con il direttore di “Cronache di Gusto” Fabrizio Carrera. Il curatore del “St. George Restaurant”, anche in qualità di Sommelier di massimo livello, avrà il piacere di visitare i banchi d’assaggio dei produttori presenti, dando modo agli stessi di condividere l’esperienza della degustazione con i propri vini e scambiare pareri ed opinioni.

L’aura espressiva di questa kermesse è stata plasmata dal creatore di Contrade Andrea Franchetti e si dipinge a pennello con questa rosa di influenti autorità, ognuna nel proprio raggio d’azione e nella società.

-Da evidenziare che nella data d’inaugurazione del 15 aprile, sempre nelle sale del “Picciolo Etna Golf Resort”, si punta sulle masterclass in CINQUE nuclei, rivolti alla frangia del giornalismo e della critica di settore: il Versante Est spalancherà questo segmento alle ore 12:30, i Versanti Meridionali (Sud Est e Sud Ovest) saranno alle ore 14, frangente particolarissimo alle ore 15:30 con “Orygini, i Vini Etnei affinati in fondo al mare”, alle ore 16:30 i vini del Versante Nord e infine alle ore 18:30 i Vini da Singola Contrada del Versante Nord.

A tenere le fila sarà il giornalista e wine writer di “Cronache di Gusto” Federico Latteri, che ha anche redatto la nuova “Guida ai Vini dell’Etna” 2023, edita da “Cronache di Gusto”. Chi vorrà intervenire alle masterclass per le categorie previste dovrà prenotarsi ed accreditarsi (attraverso gli indirizzi dell’Ufficio Stampa e in funzione dell’esaurimento dei posti assegnati).

-La prima giornata delle tre in programma fornirà il giusto assist a Farinetti: dalle ore 10, il professore Sebastiano Torcivia – accademico di Economia Aziendale esporrà per la prima volta uno studio elaborato dall’Università di Palermo (su richiesta degli organizzatori di Contrade Sergio Cimmino, Massimo Nicotra e Raffaella Schirò) sul valore commerciale dei vini vulcanici.

-Domenica 16 aprile, si potrà assistere ad un primo step riservato ai “Vini En Primeur” che riunirà i professionisti del ramo ed un secondo step che concentrerà i winelovers con l’ingresso agli utenti dalle ore 12 alle ore 19. L’evento, che è molto gettonato anche per l’alto livello riconosciuto delle produzioni enoiche dell’Etna, richiede l’acquisto online dei biglietti sia sul sito www.lecontradedelletna.com sia sulla piattaforma web TicketOne

Per l’ultimo incontro di lunedì 17 aprile, via libera ai componenti del canale Horeca, sempre tramite prenotazione online, in questo caso all’account [email protected].

La Società “Crew” è entusiasta dello straordinario carnet scritto fin qui. “La massiccia partecipazione dei produttori ci riempie di orgoglio – dichiara Raffella Schirò – e rappresenta per noi di Crew uno stimolo eccezionale per incrementare sempre di più i carati di questa manifestazione”. Massimo Nicotra prosegue: “Un ringraziamento di cuore anche a tutte le aziende che ci hanno supportato credendo in noi e nelle potenzialità di questa sbalorditiva kermesse”.

La tre giorni sarà documentata “minuto per minuto” dai canali media che la squadra di Crew ha schierato per l’occasione con i social, il sito ufficiale di Contrade www.lecontradedelletna.com, il canale YouTube e l’efficace partecipazione del team Degustetna.

Vi presentiamo qui di seguito l’elenco delle centosei cantine che contribuiranno a rendere spettacolare questa manifestazione:

  1. Aitala

  2. Alberelli di Giodo

  3. Alcantara

  4. Alessandro Serughetti

  5. Alta Mora Cusumano

  6. Anima Etnea

  7. Antichi Vinai 1877

  8. Azienda Agricola Antonio Di Mauro

  9. Azienda Agricola Iuppa

  10. Azienda Agricola Raciti

  11. Azienda Agricola Sciara

  12. Azienda Agricola Siciliano

  13. Azienda Agricola Sofia

  14. Azienda Agricola Turi

  15. Aziende Agricole Vincenzo Trigona

  16. Azienda Agricola Vita Nova

  17. Azienda Conte Uvaggio

  18. Azienda Esperanza

  19. Az. Vitivinicola Maria Di Bella Vini Nibali

  20. Baglio di Pianetto

  21. Benanti

  22. Blindspot Vineyard

  23. Buscemi

  24. Camporè

  25. Cantina Terre di Montalto

  26. Cantine di Nessuno

  27. Cantine Nicosia

  28. Cantoneri

  29. Cottanera

  30. De Bartoli – Etna

  31. Destro

  32. Donnafugata

  33. Duca di Salaparuta

  34. Edomè

  35. Enrica Camarda

  36. Etna Barrus Contino

  37. Eudes

  38. Famiglia Statella

  39. Federico Curtaz

  40. Federico Graziani

  41. Feudo Cavaliere

  42. Feudo Vagliasindi

  43. Firriato

  44. Francesco Russo

  45. Frank Cornelissen

  46. Gambino Vini

  47. Generazione Alessandro

  48. Giovanni Rosso

  49. Giovi

  50. Girolamo Russo

  51. Graci

  52. Gulfi

  53. I Custodi delle Vigne dell’Etna

  54. La Contea

  55. La Gelsomina

  56. Le Due Tenute

  57. Licciardello

  58. Massimo Lentsch

  59. Maugeri

  60. Mecori

  61. Monteleone

  62. Monterosso

  63. Neri Agricola

  64. Nicola Gumina

  65. Nuzzella

  66. Palmento Carranco

  67. Palmento Costanzo

  68. Passopisciaro Vini Franchetti

  69. Pennisi

  70. Pietradolce

  71. Planeta

  72. Produttori Etna Nord

  73. Quantico

  74. Roberto Abbate

  75. Scilio

  76. Serafica Terra di Olio e Vino

  77. Sive Natura

  78. Spuches

  79. Src

  80. Tasca d’Almerita

  81. Tenuta Bastonaca

  82. Tenuta Boccarossa

  83. Tenuta di Fessina

  84. Tenuta Ferrata

  85. Tenuta Masseria Setteporte

  86. Tenute Bosco

  87. Tenute dei Ciclopi

  88. Tenute Foti Randazzese

  89. Tenute Mannino

  90. Tenute Moganazzi

  91. Terrafusa

  92. Terra Costantino

  93. Terrazze dell’Etna

  94. Terre Normanne

  95. Theresa Eccher

  96. Tornatore

  97. Torre Mora

  98. Travaglianti

  99. Verderame Boutique Winery

100)Vini Calcagno

101)Vini Calì

102)Vini di Luca

103)Vini Lizzio

104)Vivera

105)Wiegner

106)Zumbo