24 Maggio 2024

CASTIGLIONE DI SICILIA – Arena Patria, ultima serata del “Wine Lovers Fest”

Sabato 26 agosto serata finale con Salvo La Rosa e Litterio e le 9 cantine partner

Michele La Rosa – SOLICCHIATA- Tra i protagonisti ci sono loro: Salvo La Rosa e Litterio, reduci da un tour in Sicilia che li ha visti sul palcoscenico di molte località, ma sarà una serata anche all’insegna della musica con Piazza Grande “Il palcoscenico dei cantanti emergenti”. Non solo spettacolo per un festival dove i protagonisti sono soprattutto le cantine etnee e i loro vini. Ben 9 i produttori in tutto coinvolti in questi 4 eventi : Cantine Patria, Tenuta Cuffaro, Tenuta Papale, Teresa Eccher, Tenute Donna Elia, Tenuta Ferrata, Pennisi, Marco De Bortoli, Giovanni Rosso.  Una esperienza sensoriale tra spettacolo, comicità,  musica, vini, prodotti tipici, e soprattutto la location della “Cantina dei Vulcani”, così come viene definita cantina Patria, tra l’Etna e l’Alcantara, con un’arena incastonata in un panorama mozzafiato, le attrazioni della serata conclusiva del “Wine Lovers Fest” . Una formula nuova nel contesto enoturistico dell’Etna che riesce a coniugare diversi fattori e vede la sinergia anche tra cantine diverse. Proprio alcuni giorni fa, prima di Calici di Stelle, avevamo fatto una lunga chiacchierata con Franco Di Miceli, patron di casa alle Cantine Patria, intraprendente imprenditore che ci ha raccontato la sua visione di enoturismo,  di viticoltura, analizzando insieme a lui criticità ed opportunità di questo territorio per ora sotto i riflettori della stampa internazionale e dei mercati mondiali. E con Franco Di Miceli è stato inevitabile affrontare temi come l’Enoteca Regionale, il Consorzio dell’Etna Doc, lo sviluppo turistico di questo comprensorio, le prospettive della viticoltura etnea. Un sogno di Franco Di Miceli, ma che è anche una ambizione, un traguardo che forse si è già posto, è quello di far diventare l’Arena Patria una location per grandi eventi, come il Teatro Antico a Taormina, del resto qui è l’unica struttura, l’unico anfiteatro che potrebbe ospitare un pubblico delle grandi occasioni. Chissà, lui è pronto alle grandi sfide e la sua storia imprenditoriale lo attesta. E sabato 26 agosto momento clou di questo festival a partire dalle ore 19.30 con le degustazioni dei vini e poi alle 21.30 lo spettacolo nell’anfiteatro tra vigneti e cantina.