23 Maggio 2024

ANCI SICILIA – Entro il 2017 Banda Ultra Larga in 142 Comuni siciliani

Optical fibers lights speeding on dark background around the digital earth globe

Optical fibers lights speeding on dark background around the digital earth globe
Optical fibers lights speeding on dark background around the digital earth globe

“La Sicilia rappresenta un’importante tappa nel grande lavoro che sta svolgendo Telecom Italia/Tim per cablare l’Italia con la fibra ottica e contribuire allo sviluppo e alla trasformazione anche della nostra Isola. Per questo motivo esprimo, a nome dell’AnciSicilia, apprezzamento per l’impegno di Telecom che, grazie alla collaborazione tra pubblico e privato, permetterà a 142 comuni siciliani, insieme con altre regioni del Sud Italia, di proiettarsi ai primi posti in Europa per disponibilità di connessioni a banda ultralarga. Tutto questo servirà a fornire servizi innovativi con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo del territorio, migliorare la qualità della vita dei cittadini e aumentare la produttività delle imprese”. Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente dell’AnciSicilia, commentando il Progetto BUL Sicilia dopo un incontro con Gaspare Monastero, responsabile vendite business Sicilia di Tim. Il progetto BUL Sicilia consente la realizzazione nella nostra Isola della rete di nuova generazione in fibra ottica che ha l’obiettivo di abilitare alla connettività con banda ultra larga 142 comuni della Regione, per favorire il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale Europea. Il progetto prevede un investimento complessivo di circa 106 milioni di euro, di cui circa 73 milioni di finanziamento pubblico a cui si aggiungono 33 milioni di euro di investimento da parte di Telecom Italia. Nei comuni interessati dal progetto saranno circa 1.250.000 le unità immobiliari con infrastruttura di rete che abiliterà connessioni fino a 30 Megabit al secondo per un bacino di circa 2 milioni e 300 mila abitanti e circa 1165 sedi della Pubblica Amministrazione tra cui scuole ed ospedali con connessioni infrastrutturali fino a 100 Megabit al secondo. A seguito di tale  iniziativa saranno messe a disposizione delle famiglie, delle realtà imprenditoriali e della pubblica amministrazione le più moderne infrastrutture a banda ultralarga, con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo di tutto il territorio.

Ecco l’elenco dei Comuni interessati alla BUL :

AGRIGENTO

Aragona; Campobello di Licata; Canicattì; Casteltermini; Favara; Lampedusa e Linosa; Licata; Menfi; Naro; Palma di Montechiaro; Porto Empedocle; Racalmuto; Raffadali; Ravanusa; Realmonte; Ribera; Sciacca

CALTANISSETTA

Butera; Mazzarino; Mussomeli; Niscemi; Riesi; San Cataldo; Santa Caterina Villarmosa; Sommatino

CATANIA

Aci Castello; Aci Catena; Aci Sant’Antonio; Acireale; Adrano; Belpasso; Biancavilla; Bronte; Caltagirone; Giarre; Grammichele; Gravina di Catania; Mascali; Mascalucia; Misterbianco; Motta Sant’Anastasia; Palagonia; Paternò; Pedara; Ramacca; Randazzo; Riposto; San Giovanni la Punta; San Gregorio di Catania; Santa Venerina; Sant’Agata Li Battiati; Scordia; Trecastagni; Tremestieri Etneo; Viagrande; Vizzini; Zafferana Etnea

ENNA

Agira; Barrafranca; Enna; Leonforte; Nicosia; Piazza Armerina; Pietraperzia; Regalbuto; Troina; Valguarnera Caropepe

MESSINA

Barcellona Pozzo di Gotto; Capo d’Orlando; Furnari; Giardini Naxos; Gioiosa Marea; Letojanni; Lipari; Milazzo; Patti; Rometta; Santa Teresa di Riva; Sant’Agata di Militello; Taormina; Tortorici

PALERMO

Altavilla Milicia; Altofonte; Bagheria; Balestrate; Belmonte Mezzagno; Bisacquino; Caccamo; Campofelice di Roccella; Capaci; Carini; Castelbuono; Casteldaccia; Cefalù; Cinisi; Corleone; Ficarazzi; Gangi; Misilmeri; Monreale; Partinico; San Giuseppe Jato; Santa Flavia; Termini Imerese; Terrasini; Trabia; Villabate

RAGUSA

Acate; Chiaramonte Gulfi; Comiso; Ispica; Modica; Pozzallo; Santa Croce Camerina; Scicli; Vittoria

SIRACUSA

Augusta; Avola; Carlentini; Floridia; Francofonte; Lentini; Melilli; Noto; Pachino; Palazzolo Acreide; Priolo Gargallo; Rosolini; Sortino

TRAPANI

Alcamo; Calatafimi-Segesta; Campobello di Mazara; Castellammare del Golfo; Castelvetrano; Erice; Mazara del Vallo; Paceco; Pantelleria; Partanna; Salemi; San Vito Lo Capo; Valderice