18 Maggio 2024

FRANCAVILLA SICILIA – Pubblico delle grandi occasioni per la riapertura della tensostruttura

Michele La Rosa – Un successo senza precedenti. Almeno mille persone tra atleti, preparatori ed istruttori, sponsor, familiari, addetti ai lavori. Questi i numeri del “Naxos Fight Tournament” e i campionati Regionali che qui ha visto promoter Matteo Sciacca.  Sul ring di combattimento atleti provenienti da tutta la Sicilia, ma a parte le cronache sportive che daremo in altro articolo, a vincere in assoluto è stata la tensostruttura ritornata fruibile dopo anni di abbandono. Anche numerosi francavillesi presenti alla manifestazione che fin dalla mattinata di domenica ha visto giungere in paese centinaia di persone. Molti giovani francavillesi non avevano mai messo piede nella struttura sportiva posta lungo la  statale per Mojo Alcantara. In pochi minuti che ci siamo intrattenuti col sindaco Vinzenzo Pulizzi e il vicesindaco Carmelo Magaraci decine e decine di concittadini a complimentarsi con l’Amministrazione per essere riusciti a riaprire la struttura. Mesi di lavoro, grazie anche a volontari e sponsor privati, che hanno visto con attrezzi in mano anche gli stessi amministratori, pur di far ritornare accessibile e utilizzabile la tensostruttura aperta nel 2006 e dedicata al’on. Vincenzo Leanza. Pochi eventi nella fase iniziale, poi  affidata a qualche associazione, poi rimasta nell’abbandono e sopratutto danneggiata dai vandali. E adesso? Adesso si guarda al futuro, probabile a breve un bando per affidarne la gestione,  ma anche un utilizzo da parte dei locali istituti scolastici. Lo stesso sindaco e Carmelo Magaraci che è anche assessore al turismo ipotizzano un uso più ampio: potrebbe ospitare pure delle fiere di settore, si pensi ad una evento mirato al turismo escursionistico ad esempio. A vincere comunque è stata Francavilla: tante persone che hanno affollato il centro alcantarino per cercare ristoranti, bar, per mangiare o fare acquisti. Un evento in grande stile capace di portare molte persone ma capace di veicolare il nome della città in un ampio contesto. Sul ring lo sport come occasione di formazione sportiva ma anche di aggregazione.