14 Giugno 2024

LINGUAGLOSSA – Domenica il XXVII Premio Etna

L’appuntamento è fissato per domenica 5 agosto presso il Colonnato dei domenicani a Linguaglossa; è in questa splendida cornice infatti che sarà assegnato il XXVII Premio Etna, il riconoscimento che dal 1971 viene conferito a coloro che si sono distinti nella tutela e nella valorizzazione dell’Etna e più in generale delle montagne nel mondo.
Il premio, che nel passato è stato assegnato a personaggi di spicco nel panorama nazionale ed internazionale, quali l’esploratore Walter Bonatti, il vulcanologo Haroun Tazieff, il cantautore Franco Battiato, solo per citarne alcuni, per l’edizione 2018 è stato conferito al professor Franco Barberi. 
Le motivazioni ufficiali del comitato scientifico composto da figure legate all’Etna in vari settori (Giuseppe Benanti, patron della omonima azienda vitivinicola, Salvatore Caffo, dirigente vulcanologico del Parco dell’Etna, Rosario Castelli, professore di Letteratura italiana presso l’Università degli studi di Catania, Eugenio Privitera, direttore dell’Ingv sede di Catania, Francesco Vasta, giornalista de La Sicilia) saranno rese note nel corso della serata patrocinata dal Comune di Linguaglossa e dalla sua Pro Loco che avrà inizio alle ore 21 con la conduzione del giornalista Umberto Teghini.
Insieme all’illustre vulcanologo, nel corso della serata saranno premiati anche gli “Uomini dell’Etna”, onorificenza assegnata quest’anno al regista Pasquale Scimeca, alla guida vulcanologica Gianbattista Petrillo, e al maestro di sci e membro direttivo Fisi regionale Nino Lo Giudice.