18 Maggio 2024

CESARO’ (Me) – Un terzo polo turistico per la neve sui Nebrodi?

Michele La Rosa – Neve sui Nebrodi: una risorsa per il territorio. I Comuni ed Parco verso un accordo di programma concreto su come sfruttare questa opportunità. Sport sulla neve, dopo l’Etna e le Madonie, la nascita di un terzo polo turistico sui Nebrodi sembra possibile. L’iniziativa “Scia nel Parco” , progetto iniziato circa 25 anni fa, con il nome “Progetto Neve”, è un esempio evidente di cosa si possa realizzare e di quali prospettive ci siano in questa direzione. L’ iniziativa in oggetto veniva avviata quando le finanze del parco dei Nebrodi godevano di importanti contributi, così da portare l’ente all’acquisto di un battipista ed attrezzature come sci di fondo, così da avvicinare le scolaresche alla pratica di questo meraviglioso sport. Nel corso degli anni i trasferimenti agli enti parco siciliani, ma anche ai comuni, sono stati diminuiti notevolmente. L’amministrazione di Cesarò considerato che questo tipo di attività legata alla neve sui Nebrodi viene svolta nei pressi di Portella Femmina Morta”, nel proprio territorio, ha visto il sindaco Salvatore Calì puntare in modo particolare a valorizzare ed ipotizzare il lancio di iniziative per il turismo di montagna e per iniziative prettamente legate alla presenza della neve, prendendo così in gestione il battipista ed acquistando altro materiale di sci di fondo per incrementare le attività. Il tutto in un contesto di cooperazione in grado di coinvolgere tutti gli enti preposti sul territorio, comuni del comprensorio quindi insieme al Parco. Da anni vige difatti già un protocollo d’intesa, ma troppo spesso rimasto solo sulla carta. Oggi rispetto agli anni passati, c’e una sensibilità maggiore verso un territorio cha ha bisogno sempre più di un lavoro di squadra, ecco perché voluto dal sindaco Salvatore Calì e dal commissario del parco Luca Ferlito, un incontro mercoledì prossimo nella sede del Parco per estendere il protocollo a tutti i 24 comuni facente parte di questo meraviglioso territorio.