16 Aprile 2024

BRONTE – Erasmus, studenti spagnoli nella città del pistacchio

Per una settimana 10 studenti e 2 docenti provenienti dal “Colegio El Salvador” di Madrid sono stati ospiti delle famiglie brontesi ed hanno visitato i più importanti luoghi di interesse storico, culturale ed architettonico di Bronte. Tutto questo grazie al progetto Erasmus che ha premiato le capacità didattico organizzative della scuola media Castiglione, guidata dalla dirigente Maria Magaraci.

In pratica gli studenti spagnoli hanno ricambiato la visita che gli studenti brontesi hanno già effettuato a Madrid, facendo un entusiasmante esperienza. E tutti i ragazzi, brontesi e madrileni, sono stati ricevuti dal sindaco Pino Firrarello e dell’assessore Maria De Luca nella sala consiliare, ricevendo una pergamena in ricordo dell’evento.

All’incontro in Comune, oltre alla preside Magaraci, hanno partecipato il vicesindaco Salvatore Pizzuto, le docenti spagnole Iciar Fabro Sánchez e Cristina Bernardo Blas, la professoressa Laura Paparo, referente Erasmus per la Scuola media e le professoresse Falanga Concetta e Laura Marullo che, sempre per la scuola Castiglione, compongono il team Erasmus. “Siamo felici di ospitare i rappresentanti del Colegio El Salvador – ha affermato l’assessore De Luca – all’interno di un progetto di interscambio culturale che consideriamo estremamente formativo per i ragazzi. L’Erasmus, infatti, apre nuove prospettive e favorisce una maggiore apertura mentale, consentendo di viaggiare, instaurare nuove amicizie e acquisire conoscenze linguistiche”.

“L’Erasmus – ha aggiunto il sindaco Pino Firrarello – è un’opportunità che l’Europa ha messo a disposizione di migliaia di studenti. È lo strumento forse più efficace per diffondere i valori europei e rafforzare l’identità comunitaria. Qualcosa, cioè, di cui c’è un gran bisogno soprattutto dopo la pandemia”.