27 Maggio 2024

CASTIGLIONE DI SICILIA – Si festeggia la Madonna della Catena, tra devozione, musica, solidarietà

MICHELE LA ROSA – E’ tempo di festa in Uno dei Borghi più Belli d’Italia. Il clima è quello che tradizione e storia ormai da tempo ci tramandano : i festeggiamenti in onore della Madonna della Catena, già iniziati da qualche giorno. In questa cornice gioiosa torna pure l’Asta dei Migliori vini dell’Etna, giunta alla sesta edizione .  Più di trenta cantine hanno generosamente contribuito con le loro bottiglie pregiate, rendendo ancora una volta speciale l’evento organizzato dalla Parrocchia di Castiglione e dal Comitato pro-festeggiamenti in onore della Madonna della Catena. Sabato 4 Maggio, Piazza Madonna della Catena: Musica, Cabaret e Vino, dalle ore 21:00, per una serata di musica, cabaret e l’appuntamento con l’asta. Ruggero Sardo sarà il presentatore dell’evento, mentre ospiti d’eccezione saranno Carmelo Caccamo con la celebre “Signora Santina” e la band siciliana “Bellamorea”. Un connubio unico che unisce gli artisti siciliani al rinomato “Vino dell’Etna”, famoso in tutto il mondo. Un Evento Solidale l’Asta dei Vini dell’Etna, ma anche momento di svago e convivialità,  un’opportunità per sostenere iniziative importanti. I fondi raccolti durante l’asta contribuiranno ai festeggiamenti in onore della Madonna della Catena e a varie attività sociali dedicate ai ragazzi della comunità. Il parroco don Orazio Greco ha sottolineato la grande generosità delle cantine che hanno partecipato all’asta, consapevoli del prestigio dei loro vini e felici di contribuire alle iniziative della festa patronale. Vini rossi, bianchi e rosati saranno i protagonisti dell’asta, con etichette prestigiose che saranno ufficialmente presentate durante la serata. In questa cornice di festa, immancabile pure il corpo bandistico, due anche gli appuntamenti musicali in piazza, giovedì e oggi venerdì, che coinvolgono soprattutto i giovani, e domenica il momento clou con i festeggiamenti religiosi. Diverse le comunità parrocchiali dei comuni limitrofi che in questi giorni sono venuti qui in Basilica in devozione alla Madonna della Catena.